cinthia2

Quando inizio a dipingere si crea una fusione fra me e la tela, che altro non è se non lo specchio della mia anima. Infatti le tele raccolgono gli echi di mondi fantastici, e sono frutto di momenti di gioia, armonia così come di dolori, sofferenze, interrogativi senza risposte: apparentemente sono senza un soggetto, di fatto ne raccolgono una molteplicità infinita. Le tele non sono altro da me, per questo non sono mai finite”.

Cinthia Pinotti

Leggi Tutto

Le Opere

E’ stupefacente vedere come un piccolo spazio possa accogliere un sentire immenso e dargli vita, facendo percepire ciò che rimane invisibile.

Kairos

Mostra Luce Mediterranea
Vedi tutte le Opere